Chi siamo Esperto risponde Magazine on line Comunicati stampa Sedi regionali Downloads
Quesiti, progetti e FAQ Iscrizione Difesa consumatori Forum e Chat Links

Google

sul Web  --- su Telefono Blu  --- su Sos Consumatori  --- su Sos Viaggiatore


"Multe???"
 

Roma 25 giugno. Sono più di 100mila i ricorsi per infrazioni al codice della strada accolti sino ad oggi dai giudici di pace, pari al 30% delle cause.

Notizie

Sequestrati Autovelox
La Guardia di Finanza di Sala Consilina ha sequestrato oltre 50 apparati ”autovelox” – tipo Velomax, attrezzature informatiche, rilevatori ottici e fotografici, nonché copiosa documentazione amministrativa, fiscale e bancaria su tutto il territorio nazionale. E’ stata scoperta un’associazione a delinquere finalizzata alla truffa aggravata in danno di ignari automobilisti, ai quali sono stati comminati, negli anni 2007/2009, nr. 81.555 verbali per presunte violazioni all’art. 142 del Codice della Strada (superamento dei limiti di velocità) con indebite richieste di sanzioni ammontanti complessivamente ad oltre 11.300.000,00 euro, interessando oltre 70 comuni italiani, tutti in convenzione con la ”GARDA SEGNALE Srl”.
>> Vai alla notizia

Parcheggi
L'Italia e' indietro nell'offerta di parcheggi, soprattutto e' sottodimensionata l'offerta di parcheggi in struttura. Lo afferma un rapporto Aipark (l'associazione che raduna gli operatori della Sosta e dei Parcheggi), rilevando che dei 350.000 posti auto a disposizione sul territorio nazionale 130.000 sono quelli offerti da parking in struttura ma solo 65.000 riguardano le aree centrali delle città. La sola Barcellona mette a disposizione 120.000 posti auto.

Dal codice ....
Nelle intersezioni a raso vi è "la necessità di introdurre segnali di precedenza o di stop per ogni punto di conflitto, evitando di porre in essere situazioni di semplice precedenza a destra senza regolazione segnaletica". Nel mio caso, nel luogo dove ho parcheggiato non vi era nessuna segnalazione di stop o di precedenza e, di conseguenza, non può essere giudicata una zona di conflitto.

Incidenti per uso di alcool e droghe.
I dati riportano, ora, a 4 milioni i bevitori eccessivi ed 1 milione le persone dipendenti alcolisti. L’alcol appanna i riflessi, li rallenta e diminuisce la percezione del rischio e di sicurezza. Lo affermano gli studi scientifici che già alla soglia del limite dello 0,6 grammi di etanolo/litro di sangue, con l’età più giovane aumenta il rischio. L’alcol è un conduttore che interagisce con altre sostanze, medicinali e droghe ed è la causa di un terzo degli incidenti che succedono in Italia.
I dati sono da capogiro: 170 mila gli incidenti registrati sulle strade italiane e 50 mila sono riconducibili all’assunzione di alcol (alcolemia) nell'organismo. Tutta gente che va seguita, recuperata e convinta a bere acqua quando si guida. La casistica è l’esempio di una persona in buona salute di circa 70 chili di peso che ha bevuto 2 bicchieri di vino ai pasti (250 millilitri) o 2 boccali di birra (600 millilitri circa) o 2 bicchierini di amaro o superalcolico (80 millilitri circa) o una combinazione, ad esempio, di un bicchiere di vino seguito da un bicchierino di amaro, raggiunge una la soglia di alcol nel sangue pari a 0,5 grammi/litro. Chi guida ha cinque volte di probabilità di causare un incidente (+ 500%) rispetto ad un altro che non ha bevuto.
Noi di Telefono blu consumatori temiamo più la mancanza di prevenzione e la puntuale applicazione dei controlli, nonché l’utilità d’informazione ai giovani durante le lezioni di scuola guida. Su questo timore Telefono blu consumatori chiede, con forza la partecipazione diretta a informare gli automobilisti, autisti e motociclisti. Nella scuola è la prima aula dove dialogare amichevolmente con i ragazzi.


Altre notizie ...


E' necessario ricorrere quando si pensa di avere subito un'ingiustizia ma è importante essere sicuri di
saper fare il ricorso e di avere delle possibilità. In ogni provincia d'Italia siamo in grado di assisterti.

 

Hai ricevuto una multa che vuoi contestare perché ritieni
sia ingiusta, sbagliata o ti sia giunta in ritardo?
Secondo le regole i verbali vanno consegnati entro 150gg dalla data della multa stessa. Gli automobilisti in questo caso debbono fare ricorso e chiedere l'annullamento della sanzione presso la Sezione Procedure sanzionatorie.

 

Compila con precisione il form di seguito indicando tutti i dati della contravvenzione,
il luogo, la città, il codice della contravvenzione e l'ammontare.

 

Formula la tua segnalazione/denuncia/commento:
 
Informaci su chi sei per risponderti:
(Non dimenticare l'indirizzo E-Mail per conoscere la risposta)
 
Nome:
Cognome:
 
Indirizzo:
 
CAP, Città e Provincia
 
Professione:
Email:
 
Telefono:

Fax:
 
Anno di nascita:

 

Privacy: E' garantita la riservatezza dei dati inseriti, che sono trattati in conformità al DL 196/03 "Codice in Materia di Protezione dei Dati Personali". Il "titolare" del trattamento dei dati è Telefono Blu che ha sede in via Solferino n.32 - 00185 Roma (e Casella Postale 2050 - 40139 Bologna Levante). I dati verranno trattati per le finalità proprie delle iniziative dell'Associazione, per le iniziative di sostegno, anche finanziario. Nel compilare e inviare il presente modulo dichiaro di aver preso visione dell'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali in conformità a quanto ivi descritto.

Torna alla Home Page


I SITI DEL GRUPPO TELEFONO BLU: Telefono Blu - SOS Viaggiatore - Città Sicure - Telefono H - SOS Vacanze

Copyright © Telefono Blu SOS Consumatori 2002-2005e

free web page hit counter