Chi siamo Esperto risponde Magazine on line Comunicati stampa Sedi regionali Downloads
Quesiti, progetti e FAQ Iscrizione Difesa consumatori Forum e Chat Links

"Comunicati di Telefono Blu: Telefonia e dati"
 

ROMA - 2 giugno 2007
Modificato il taglio di ricarica con il bancomat: 15 euro obbligatori. Ma concordato con chi?
Telefono Blu Consumatori denuncia.

Le ricariche dei cellulari diventano un campo di libertà, senza concorso di accordi  degli importi di di ricarica imposte dai gestori. Così, denuncia Telefono Blu Consumatori dopo che le cosiddette liberalizzazioni, avrebbero dovuto dare vantaggi ai consumatori (in questo caso nella telefonia ). E’ il caso del gestore Vodafone che ha modificato i tagli di ricarica con il bancomat, togliendo la possibilità di ricarica di 10 euro ed imponendone unilateralmente 15, forse anche in occasione della notizia di un passivo della grande azienda telefonica britannica nel nostro paese.

La strategia aziendale intende forzare il mercato e recuperare il danno della liberalizzazione senza costi di ricarica. Non c’è più concertazione sui prezzi se manca i concordato. Telefono blu Consumatori pone proprio la domanda: Con chi è stato concordato il taglio minimo dell’importo di ricarica?

Telefono Blu Consumatori denuncia le disparità delle procedure di controllo, lasciate senza regole, perché una volta violata la prima, la seconda vien mangiando. L'associazione dal sito www.sosconsumatori.it lancia l'iniziativa di denuncia "Pronto Telefonia e Dati", ove i cittadini potranno denunciare tutte le malefatte delle compagnie.


Roma - 30 Maggio 2007
Telefono Blu denuncia il boom dei reclami per i problemi legati alla Telefonia e reti DSL. Reclami che riguardano tutti i gestori sia della telefonia mobile che fissa

Concentrazione della maggior parte dei reclami:

  • Nord 42% (Lombardia all'8%)

  • Centro 26% (Lazio al 7%)

  • Sud 23% (Campania e Puglia al 7%)

  • Isole 9%

In testa ai disservizi:

  • Portabilità, con distacchi di telefoni per lunghi giorni 32%

  • Servizi non richiesti 21%

  • Problemi con DSL, connessioni, ecc. 17%

  • Difficoltà di relazione con i call center 11%

  • Bollette e consumi anomali 10%

  • Trasparenza bollette e servizi, ecc. 6%

Fra le più segnalate:

  • Telecom 35%

  • Wind Infostrada 16%

  • Tim 11%

  • Tele 2 10%

  • Vodafone 5%

  • 3HG 3%

  • il resto ai gestori minori

L'associazione registra un incremento del 30% di segnalazioni dei disagi dalla stesso periodo del 2006. Quest'anno al 30 di Maggio siamo a 5.200 segnalazioni. L'associazione garantisce la tutela ed i ricorsi sia verso il corecom, che con le singole compagnie, anche con conciliazioni e anche a fronte dei GDP.

Torna alla Home Page


I SITI DEL GRUPPO TELEFONO BLU: a href="http://www.telefonoblu.it">Telefono Blu - SOS Viaggiatore - Città Sicure - Telefono H - SOS Vacanze

Copyright © Telefono Blu SOS Consumatori 2002-2005e

free web page hit counter